Cos'è

SE HAI…

  • Il desiderio di conoscere l’uomo
  • La sensibilità per i problemi dell’ambiente e della salute
  • Il desiderio di impegnarti nella difesa e nella valorizzazione delle risorse ambientali ed energetiche
  • La curiosità di scoprire la filiera alimentare, studiare i principi nutritivi e le tecniche di analisi e controllo dei prodotti alimentar
  • Il vivo interesse per le applicazioni tecnologiche e per le conoscenze scientifich
  • L’attitudine alla ricerca sperimentale e la passione per le attività di laboratorio

…POTRAI

  • Frequentare con successo corsi post diploma specifici del settore biologico, ambientale, della nutrizione, dell’igiene, delle tecniche di laboratorio organizzati da enti pubblici e privati
  • Inserirti nel mondo del lavoro: laboratori di analisi chimiche ed ambientali, imprese della biotecnologia, farmaceutica, dell’igiene e della trasformazione degli alimenti, a scuola come insegnante tecnico pratico o assistente tecnico di laboratori
  • Partecipare a qualsiasi concorso pubblico che richieda un diploma di scuola media superiore
  • Iscriverti a qualsiasi corso di laurea come medicina, veterinaria, farmacia, biologia, fisioterapia, scienze infermieristiche, scienze forestali, radiologia, biotecnologie, agraria, geologia, scienze motorie, biologia della nutrizione, matematica e fisic
  • Usare con competenze specifiche ed avanzate attrezzature di laboratorio quali: gascromatografo, hplc, spettroscopio (aa), spettrofotometro (uv/ vis, ir), termociclatore, densitometro per elettroforesi, stereomicroscopio, microtomo, stazione meteorologica, rilevatore polveri sottili
A cosa serve

L’articolazione Biotecnologie Sanitarie e della Nutrizione deriva da una “curvatura” dell’indirizzo Biotecnologie Sanitarie attraverso la quota di autonomia. Il diplomato ha competenze specifiche relative ai sistemi biochimici, biologici, microbiologici e all’uso delle principali tecnologie sanitarie nel campo biomedicale, farmaceutico e della nutrizione.

Contribuisce alla tutela della salute operando sui fattori di rischio e causali di patologie, con particolare attenzione alla corretta alimentazione e alla dietetica.

Ha, inoltre, competenze nell’ambito della filiera produttiva degli alimenti, nell’applicazione del metodo HACCP e nell’analisi sensoriale di matrici alimentari.

Nell’articolazione Biotecnologie vengono identificate, acquisite e approfondite le competenze multidisciplinari, caratterizzate da un percorso tecnico-scientifico strutturato, che permette di approcciare in modo sistemico qualsiasi problematica (di tipo chimico, fisico, microbiologico, igienico-sanitario, dietetico, tecnologico, legislativo) del settore sanitario, della nutrizione e dell’agro-alimentare relativamente al controllo delle materie prime, dei prodotti alimentari e biologici. 

Al termine del corso il diplomato può frequentare con successo corsi post- diploma specifici del settore e può inserirsi nel mondo del lavoro, nelle imprese private che operano nel settore agro-alimentare, nelle strutture pubbliche di ricerca, formazione e controllo, nei laboratori analisi. Può inserirsi come insegnante tecnico pratico o assistente tecnico di laboratorio nelle scuole.

Può partecipare a qualsiasi concorso pubblico che richieda un diploma di scuola superiore e iscriversi a qualsiasi corso di laurea (ad esempio Biologia, Medicina, Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche, Biologia della nutrizione, Scienze e Tecnologie alimentari, Ingegneria Chimica, Scienze dell’alimentazione e della nutrizione umana, Scienze farmaceutiche, Scienze agrarie, Biotecnologie, ecc.).

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Programma di studio

DISCIPLINE1^anno2^anno3^anno4^anno5^anno
Lingua e Letteratura italiana44444
Lingua inglese33333
Storia22222
Matematica44333
Diritto ed Economia22
Scienze della terra2
Geografia Generale e Commerciale1
Biologia2
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica o Attività alternative11111
Fisica3 (1)3 (1)
Chimica3 (1)3 (1)
Tecnologie e Tecniche di rappresentazione grafica3 (1)3 (1)
Tecnologie informatiche3 (2)
Scienze e Tecnologie applicate
Complementi di matematica11
Chimica analitica e strumentale3 (2)3 (2)
Chimica organica e Biochimica3 (2)3 (2)4 (3)
Biologia, Microbiologia e Tecnologie di controllo sanitario e della nutrizione4 (2)4 (2)4 (3)
Anatomia, Fisiologia, Patologia, Igiene gen. e degli alimenti6 (2)6 (3)6 (4)
Legislazione sanitaria e degli alimenti3
Totale ore settimanali3332323232

Ulteriori informazioni

All’atto dell’iscrizione alla prima classe è richiesto di optare per uno dei tre corsi in cui si suddivide l’indirizzo: Biotecnologie sanitarie, Biotecnologie ambientali, Biotecnologie sanitarie e della nutrizione. La scelta non è vincolante e potrà essere modificata o confermata in via definitiva al momento dell’iscrizione alla terza classe.