In occasione della Giornata della Memoria, nel 78° anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz, sono numerose le iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale unitamente a enti e associazioni cittadine.

 

Brevemente, il programma prende il via questa sera, alle ore 17, a Palazzo dei Convegni, con l’inaugurazione della mostra “La persecuzione antisemita nelle Marche”. Giovedì 26 alle ore 16.30, invece, a Palazzo Bisaccioni di Piazza Colocci si terrà l’incontro dal titolo “La Shoah alla luce del Sinai”. Sempre a partire dal 26 gennaio l’I.I.S. Marconi Pieralisi ospiterà la mostra “La persecuzione antisemita nelle Marche”, a cura di Anpi Jesi.

Doppio appuntamento venerdì 27, con la cerimonia ufficiale della Giornata della Memoria, alle ore 15.00, presso l’atrio del Comune dove è posta la lapide commemorativa e con la successiva conferenza a Palazzo Pianetti (inizio alle ore 17.30), del prof. Bruno Pedretti su “Charlotte Salomon: l’artista ebrea che illumina il buio della Shoah” organizzata dal Liceo Classico Vittorio Emanuele II.

Tre appuntamenti per sabato 28: alle ore 11, a Largo Grammercato, commemorazione presso la pietra d’inciampo dedicata a Giulio Ottolenghi; alle ore 17  conferenza a Palazzo dei Convegni dal titolo “Nebbie d’Agosto”; alle 18.15, sempre a Palazzo dei Convegni, con musica e letture sulla Shoah.

Cliccando qui potete consultare tutto il programma degli appuntamenti