Si è svolto ancora on line all’I.I.S. Galilei di Jesi, il 9 febbraio, il terzo degli appuntamenti previsti dal progetto “Frammenti dal Novecento”, dedicato dal 2018 alla questione di genere. Questa volta gli studenti del triennio Bio e Les e i docenti hanno potuto mettere alla prova le loro conoscenze linguistiche ascoltando la conferenza dal titolo “Break out break free, A Short Journey through Feminist Literature in English”. La relatrice, la prof.ssa Sonia Mosconi, docente di lingua e cultura inglese presso lo stesso istituto, si è soffermata ad analizzare cinque opere di scrittrici provenienti da tre continenti: il celebre saggio del 1929 A Room of One’s Own di Virginia Woolf, il racconto The Werewolf  della britannica Angela Carter, ispirato alla fiaba di Cappuccetto Rosso, The Handmaid’s Tale, romanzo distopico del 1985 della canadese Margaret Atwood, la poesia Home della poetessa britannica di origini somale Warsan Shire, ispirata da una visita nel 2009 all’abbandonata Ambasciata somala di Roma, trasformata da alcuni giovani rifugiati nella propria dimora e infine il saggio We Should All Be Feminists della nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie, adattamento di una conferenza da lei tenuta nel 2012 durante il ciclo di conferenze TEDx, dove nota che le aspettative e prospettive previste dalla società per le donne non siano purtroppo mutate nel corso del tempo.

Puoi guardare la lezione cliccando qui